Come Pulire il Lavello della Cucina

Pubblicato il Settembre 10, 2020

Abbiamo preparato una breve e pratica guida su come poter pulire il lavello della cucina con poche e semplici linee guida.

Per avere la seconda edizione del nostro pratico eBook sulla pulizia del lavello, basta compilare questo form.

Introduzione

Pulire il lavello della cucina è fondamentale per il mantenimento nel tempo e per combattere lo sporco e le macchie. Con pochi accorgimenti è possibile mantenere il lavello pulito come quando è stato acquistato!

Nelle prossime pagine abbiamo preparato una checklist sulle cose da sapere per pulire il lavello della cucina e mantenerlo splendente con anche dei prodotti direttamente consigliati da ArredoItaliano e dal nostro partner per i Lavelli da cucina, Plados.

Queste nozioni valgono per pulire il lavello in generale, ma in particolare per i lavelli Plados che, forti di una resistenza naturale allo sporco e alle macchie, con piccoli e facili accorgimenti permettono nel tempo il mantenimento del proprio lavello.

Pulire il Lavello da Cucina e Mantenerlo Pulito

Mantenimento Regolare

  • Dopo ogni utilizzo: Pulire il lavello con acqua tiepida utilizzando il detergente liquido BRILLCARE per le superfici in composito e MULTICARE per lavelli in acciaio inox, ed abbinate questi detergenti alle spugne ECOSPONGE ideali per tutti i piani lavaggio. 
    Le macchie quotidiane vanno tolte immediatamente.​
  • Due volte a settimana: con l'uso quotidiano, sul lavello tende a formarsi uno strato di calcare via via sempre più spesso, specialmente sul fondo delle vasche. 
    Questo strato, molto poroso ed estremamente assorbente, tende a macchiarsi facilmente lasciando segni su tutta la superficie.
    La presenza di eventuali macchie sul fondo della vasca è attribuibile a questo accumulo di calcare che va evitato.
    Per evitarlo, bisogna decalcificare il lavello almeno un paio di volte a settimana utilizzando in abbinato DEKAL e il lato in cellulosa di ECOSPONGE.

NON UTILIZZARE

  • ​Polveri abrasive
  • Creme per la pulizia abrasive
  • Detergenti aggressivi
Come pulire lavello da cucina

PER RIMUOVERE LE MACCHIE

Quando si possono usare Detergenti Abrasivi?

Se n'è SCONSIGLIA l'uso, ma per macchie molto ostinate come per esempio quelle lasciate dalle sigarette, si può applicare un lieve strato di prodotto abrasivo che andrà rimosso con molta cura onde evitare di danneggiare il lavello durante questa attività di pulizia straordinaria.

Macchie causate da cibi o liquidi fortemente tingenti come caffè e succhi di frutta

Rimuovere il grosso della sostanza macchiante con un panno usa e getta e successivamente eliminare la macchia con acqua molto calda unita al detergente EXTRACARE.

Applicare un po' di MULTICARE per la rimozione definitiva dei cattivi odori.

Consigliamo l'uso del lato morbido in cellulosa della spugna ECOSPONGE durante questa procedura.

Macchie particolari come da china, inchiostro, colori ad olio etc.

Rimuovere il grosso della sostanza macchiante con un panno usa e getta e successivamente utilizzare un panno imbevuto di alcool etilico per la rimozione dei residui più ostinati.

Procedere infine con l'applicazione di BRILLCARE per rimuovere i residui i alcool etilico.

Consigliamo l'uso del lato ruvido in fibra della spugna ECOSPONGE durante questa procedura.

Macchie Organiche particolarmente ostinate

Lasciare nel lavello, per l'intera notte, una soluzione di detergente biologico (varechina) o candeggina ben diluita. Al mattino risciacquare con acqua tiepida ed un panno morbido.

Procedere successivamente con l'applicazione di BRILLCARE per rimuovere i residui di varechina o candeggina.

Applicare, se necessario, un po' di MULTICARE per la rimozione definitiva degli odori di varechina o candeggina.

Consigliamo l'uso del lato morbido in cellulosa della spugna ECOSPONGE durante questa procedura.

Striature metalliche causate da contatti con pentole o posate

Utilizzare il lato morbido in cellulosa di ECOSPONGE in abbinato a BRILLCARE.

In caso i segni non venissero via dopo un paio di passate, utilizzare il lato ruvido in fibra della spugna ECOSPONGE in abbinato a EXTRACARE.

ECOSPONGE può essere utilizzata anche per i piatti?

Assolutamente SI. ECOSPONGE è studiata per non danneggiare le superfici perfettamente lisce come quelle dei lavelli PLADOS-TELMA, pertanto può essere utilizzata con efficacia anche per prendersi cura delle proprie stoviglie.

Consigliamo di NON usare la stessa spugna usata per la pulizia e l'igienizzazione del lavello anche per la pulizia dei piatti e dei tegami.

PRODOTTI PER LA PULIZIA

Brillcare

BRILLCARE è un detergente a base d’acqua,
formulato con materiali di derivazione
vegetale velocemente biodegradabili e
riconosciuti e certificati ECOLABEL.

È ideale per la pulizia quotidiana dei lavelli
Plados-Telma e di tutte le superfici lavabili
della cucina. La formulazione conferisce
un’ottima detergenza con una semplice
applicazione. Rispetta le superfici e non lascia
aloni.

Extracare

EXTRACARE è un detergente disincrostante a
base d’acqua per le pulizie straordinarie. Attivo
contro lo sporco più ostinato, è stato studiato
per non danneggiare la lucentezza dei lavelli
in materiale composito. Grazie alla sua
formulazione densa, è indicato anche per
l’applicazione in verticale. Il prodotto, per le
sue caratteristiche, asciuga molto lentamente,
permettendo agli agenti attivi contenuti nella
miscela di reagire per il maggior tempo
possibile. Facile da applicare e non lascia
aloni.

Kit Pulizia Giornaliera

Brillcare + Multicare! Entrambi i prodotti per mantenere ogni giorno la brillantezza del lavello e di tutte le superfici in cucina.

Kit Pulizia Profonda

Extracare + Dekal! Entrambi i prodotti per poter affrontare una pulizia straordinaria senza problemi.

Dekal

DEKAL è un anticalcare studiato per i lavelli
Plados-Telma.

Come tutto ciò che è a contatto con l’acqua,
anche il lavello può essere soggetto ad
accumuli di calcare.

Il calcare, a seguito di contatto con residui di
cibo o bevande, si macchia, e diventa sempre
più visibile.

Per eliminare la macchia, che non si trova sul
materiale composito ma sul deposito di
calcare, bisogna quindi rimuovere
quest’ultimo, decalcificando il lavello.

Multicare

MULTICARE è un detergente multi-superficie
formulato con agenti di derivazione vegetale,
velocemente biodegradabili, riconosciuti e
certificati.

ECOLABEL, è ideale per la pulizia di lavelli in
acciaio inox, rubinetti colorati e piani cottura
smaltati.

Rispetta le superfici e non lascia aloni.
• Buon potere sgrassante
• Lascia un gradevole profumo
• Ecofriendly

Ecosponge

Due spugne doppia azione in cellulosa di
origine vegetale e 100% biodegradabile.
Il lato in cellulosa di origine vegetale è super
assorbente, ideale per pulire con delicatezza,
mentre il lato in fibra pulisce le superfici
incrostate senza graffiare.

I lati rinforzati garantiscono lunga durata e
l’alto spessore un’efficace protezione delle
dita. Multiuso, ideale per tutti i prodotti Plados
in cucina.

Non dimenticare la seconda edizione del nostro pratico eBook, con utili suggerimenti per pulire il tuo nuovo lavello da cucina. Basta compilare questo form.

Altri Post

Iscriviti alla newsletter di Arredo Italiano: sconti, novità, guide e promozioni

Copyright © 2022
lockusercartmagnifiercrossmenuchevron-downarrow-down